Indice pagine
Stampa

Edizioni ZEROTRE presenta

PREMIO LETTERARIO CITTÀ DI VERONA

Quarta edizione

REGOLAMENTO

 

Per la quarta volta nella Città di Verona, “porta del futuro” di tutto il Triveneto, Edizioni ZEROTRE presenta il premio letterario dal titolo “Oggi è domani Il nostro canto libero”, rivolto a tutta la produzione di opere letterarie inedite nell’ambito delle categorie narrativa, saggistica, poesia, racconto, letteratura sportiva e opere dedicate a Verona e al Veneto presentate in lingua italiana. I contenuti dovranno essere inerenti al tema “Il nostro canto libero”, oggetto del titolo e, quindi, trattare di libertà, solidarietà, sacrificio, perdono, ma anche espressione artistica, creatività e coraggio di saper osare.

Possono partecipare testi di Autori che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età alla data di scadenza del bando e non siano risultati tra i vincitori nelle edizioni precedenti del Premio letterario Città di Verona.

Non sono ammessi testi inneggianti alla violenza o penalmente perseguibili, con contenuti razzisti, sessisti, blasfemi, erotici o pornografici.

Art. 1. Le opere dovranno essere inedite, pena l’esclusione. L’autore dichiara, altresì, che l’opera proposta è di propria realizzazione e ingegno e non lede in alcun modo i diritti d’autore ed editoriali propri e/o di terze parti.

Art. 2. Sono previste QUATTRO CATEGORIE:

Sez. 1 NARRATIVA: componimento di tipo romanzo, novella o racconto di massimo 400.000 (quattrocentomila) caratteri spazi inclusi. Il concorrente partecipa con un solo testo inedito con sviluppo di tema impostato (che non si sia classificato ai primi 3 posti in altri concorsi, incluse le due precedenti edizioni del Premio Letterario “Città di Verona”, pena l’esclusione).

Sez. 2 SAGGISTICA: componimento critico a carattere scientifico o divulgativo di massimo 400.000 (quattrocentomila) caratteri spazi inclusi. Il concorrente partecipa con un solo saggio inedito con sviluppo di tema impostato (che non si sia classificato ai primi 3 posti in altri concorsi, incluse le due precedenti edizioni del Premio Letterario “Città di Verona”, pena l’esclusione); sono ammesse tesi di laurea già presentate presso i propri Atenei, purché nel rispetto del tema.

Sez. 3 POESIA: componimento poetico di massimo 40 (quaranta) versi. Il concorrente può partecipare con un numero massimo di 2 (due) opere inedite con sviluppo di tema impostato (che non si siano classificate ai primi 3 posti in altri concorsi, incluse le due precedenti edizioni del Premio Letterario “Città di Verona”, pena l’esclusione).

Sez. 4 RACCONTO: racconto antologico di massimo 6.000 (seimila) caratteri spazi inclusi. Il concorrente partecipa con un solo racconto inedito con sviluppo di tema impostato (che non si sia classificato ai primi 3 posti in altri concorsi, incluse le due precedenti edizioni del Premio Letterario “Città di Verona”, pena l’esclusione).

Art. 2bis. Sono previste ulteriori DUE SEZIONI:

OPERA DEDICATA A VERONA E AL VENETO: componimento inedito rientrante nelle categorie POESIA e/o RACCONTO con sviluppo di tema impostato dedicato a Verona e al Veneto (che non si sia classificato ai primi 3 posti in altri concorsi, incluse le due precedenti edizioni del Premio Letterario “Città di Verona”, pena l’esclusione).

LETTERATURA SPORTIVA: componimento inedito rientrante nella categoria SAGGISTICA con sviluppo di tema impostato dedicato a eventi, campioni e storie di sport (che non si sia classificato ai primi 3 posti in altri concorsi, incluse le due precedenti edizioni del Premio Letterario “Città di Verona”, pena l’esclusione).

Art 3. Il carattere da utilizzare per la scrittura delle opere è il Times New Roman 12 su documento in formato Word foglio standard A4 salvato in PDF. Per i componimenti di narrativa e saggistica, la lunghezza non deve superare il numero massimo di 400.000 (quattrocentomila) caratteri spazi inclusi; per le poesie, la lunghezza non deve superare i 40 (quaranta) versi; per il racconto antologico, la lunghezza non deve superare il numero massimo di 6.000 (seimila) caratteri spazi inclusi. Un ragionevole splafonamento potrà essere accettato. I testi da inviare dovranno essere in formato PDF e privi dei dati personali dell’autore, pena la squalifica dal concorso.

Art. 4. Le opere non verranno restituite. I concorrenti ne resteranno tuttavia unici proprietari.

Art. 5. I dati personali trasmessi verranno trattati in conformità ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 per le sole finalità connesse al concorso*.

Art. 6. La Giuria determinerà una classifica in considerazione della qualità delle opere, dei valori dei contenuti e la forma di scrittura utilizzata, basandosi su una sensibilità umana e artistica. L’operato della Giuria è insindacabile e inappellabile. La Giuria potrà anche decidere di non assegnare i premi. I vincitori verranno contattati via PEC o via posta raccomandata.

Art. 7. Modalità e termini per la partecipazione. Il materiale dovrà essere inviato entro e non oltre le ore 23:59 del 31 Agosto 2024, unicamente a mezzo e-mail a revisore@edizioni03.com insieme al presente REGOLAMENTO firmato in calce, alla SCHEDA DI PARTECIPAZIONE, compilata in ogni sua parte in stampatello e firmata in calce, all’INFORMATIVA sul trattamento dei dati personali firmato in calce e all’attestazione del versamento del contributo di partecipazione pari a 25,00 per le categorie NARRATIVA (1) e SAGGISTICA (2) e di 10,00 per le categorie POESIA (3) e RACCONTO BREVE (4). Relativamente alla categoria Saggistica: se l'autore è uno studente la partecipazione sarà gratuita, con l'unica clausola che il candidato sia presentato dal proprio istituto. Per maggiori info: 345 7151809.

Art. 8. I premi potranno essere ritirati solo personalmente durante la manifestazione di premiazione. A tutti i partecipanti verranno fornite con ampio preavviso tutte le indicazioni circa la data e il luogo ove si terrà la premiazione. È quindi mandatorio essere presenti al ritiro del premio, previo annullamento dello stesso in caso di assenza. Non si accetteranno deleghe, se non in casi di salute estremamente gravi.

Art. 9. Ogni Autore (o chi ne tutela i diritti), proponendo la propria opera al Premio, sottoscrive e accetta integralmente e incondizionatamente il contenuto del presente Regolamento, comprensivo di 10 (dieci) articoli. L’Autore anche piena assicurazione che la rappresentazione o eventuale pubblicazione dell’opera non violerà, in tutto, in parte, diritti di terzi. Il comitato organizzatore si riterrà sollevato da eventuali rivalse di terzi, di cui risponderà esclusivamente e personalmente l’Autore. Nel caso in cui non venisse raggiunta una quantità di testi congrua per una sezione o, all’interno dello stesso materiale, la Giuria non dovesse esprimere notazioni di merito per determinate opere, la segreteria si riserva di non attribuire alcuni premi.

Art. 10. DIRITTI D’AUTORE e PUBBLICAZIONE

  • Le opere vincitrici del premio della Categoria Narrativa, della Categoria Saggistica e della sezione di Letteratura Sportiva (categoria Saggistica) verranno pubblicate, curate, stampate e distribuite da Edizioni ZEROTRE e verranno rese disponibili nei mesi successivi alla premiazione. Se ritenuto necessario dall’editore, le opere potranno essere sottoposte a operazioni di editing prima della pubblicazione (l’Autore dichiara di accettare espressamente tale clausola). Gli Autori dichiarano di accettare espressamente le clausole del contratto di pubblicazione. In sede di premiazione, verrà sottoscritto il contratto di edizione in forma pubblica.
  • Le poesie, i racconti e le opere dedicate a Verona e al Veneto meritevoli verranno inseriti, ciascuno per la propria categoria, in una pubblicazione curata, stampata e distribuita da Edizioni ZEROTRE e verranno rese disponibili nei mesi successivi alla premiazione. Nel caso non si raggiungesse un numero sufficiente di opere per ogni singola categoria, verrà realizzata un’unica pubblicazione con all’interno le opere meritevoli di tutte le categorie. Se ritenuto necessario dall’editore, le opere potranno essere sottoposte a operazioni di editing prima della pubblicazione (l’Autore dichiara di accettare espressamente tale clausola). Poiché partecipanti al Premio, gli Autori cedono il diritto non esclusivo di pubblicazione al promotore del Premio senza aver nulla a pretendere come diritto. I diritti rimarranno comunque degli Autori, che potranno, quindi, far uso dei propri elaborati come vogliono.

Contributo di partecipazione

Per prendere parte al Premio Letterario “Città di Verona” - 4a Edizione è richiesto un contributo di partecipazione di 25,00 per le categorie NARRATIVA e SAGGISTICA (relativamente a quest'ultima, se il candidato è uno studente la partecipazione è gratuita) e di 10,00 per le categorie POESIA e RACCONTO BREVE, a copertura delle spese organizzative e di segreteria. È ammessa la partecipazione a più categorie corrispondendo i relativi importi in forma cumulativa.

L’iscrizione andrà fatta mediante Bonifico bancario:

IBAN: IT05M0326811702052941424280
Intestato a: EDIZIONI ZEROTRE S.R.L.S.
Causale: Iscrizione (inserire nome e cognome autore) categoria (inserire numero) Premio Letterario “Città di Verona” - 4a Edizione

I premiati saranno informati con una mail di conferma entro il 15 Ottobre 2024.
Le comunicazioni saranno sempre effettuate via mail.

La premiazione dei vincitori si terrà a Verona, verosimilmente domenica 17 Novembre 2024, al Salone d’Onore della prestigiosa sede del Circolo Unificato dell’Esercito in Corso Castelvecchio n. 4. L'ufficialità della data verrà comunicata sul sito edizioni03.com

Presidente del Premio: Dr. Mauro Mazza
Presidente di Commissione di Giuria: Dr. Mauro Mazza
Commissione di Giuria: In attesa di essere concordata
Presentatore della serata di Premiazione: Dr. Mauro Mazza
Contatti: e-mail: revisore@edizioni03.com | Tel. 045-7114134

*Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 i partecipanti acconsentono al trattamento, diffusione ed utilizzazione dei dati personali da parte della casa editrice Edizioni ZEROTRE per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso e altre finalità culturali afferenti.
Il trattamento potrà effettuarsi con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati nei modi e nei limiti necessari per il proseguimento dei fini statuari, anche in caso di eventuale comunicazione a terzi e nel rispetto delle modalità previste dall’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 (modulo di raccolta, utilizzo, aggiornamento, pertinenza e conservazione). Agli interessati sono riconosciuti i diritti secondo il Regolamento UE 2016/679, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali di chiedere la rettifica degli stessi, il loro aggiornamento e la loro cancellazione qualora fossero incompleti, erronei o siano stati raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi.
Si fa presente che, per la sola partecipazione al Concorso, gli indirizzi e-mail dei partecipanti saranno automaticamente inseriti nelle liste delle nostre newsletter commerciali perché queste saranno utilizzate anche per comunicazioni di servizio. Ci si potrà disiscrivere in qualsiasi momento.
In conformità allo stesso art. 13 del Regolamento UE 2016/679, allo scopo del Premio Letterario in oggetto, i partecipanti dovranno firmare il presente REGOLAMENTO, compilare in tutte le sue parti e firmare la SCHEDA DI PARTECIPAZIONE e firmare anche l’INFORMATIVA sul trattamento dei dati personali.

 

Verona, 04 Marzo 2024

 

Luogo e Data ___________________________ Firma __________________________________

 

 


         SCHEDA DI
    PARTECIPAZIONE

        INFORMATIVA

              PREMI

             BANDO

             GIURIA

                                       

 

 

Con il contributo di:

                               

                                   

 

 

L'autore Giovanni Proietti dichiara e garantisce di avere disponibilità e titolarità dei diritti inerenti a tutti i contenuti di questa pagina, manlevando fin da ora Edizioni ZEROTRE SRLS da qualsivoglia responsabilità in ordine ad un eventuale illegittimo utilizzo dell'opera di ingegno.

Per info, ordini, esigenze particolari, reclami o resi contattaci a
giovanni.p@edizionizerotre.com ] oppure [ +39 0457114134 / +39 345 7151809
Edizioni ZEROTRE SRLS - P.IVA: 04902600230 - REA: vr-454814
Sede Legale: Via crociata, 8 - 37030 Lavagno (VR) - giovanni.p@edizionizerotre.com - 39 045 7114134
Sede Operativa: Via Monte Fiorino, 2 - 37057 S. Giovanni Lupatoto (VR) - giovanni.p@edizionizerotre.com - +39 0457114134 / +39 345 7151809 - Fax: 0457114134
Continuando la navigazione su questo sito, si acconsente all'utilizzo dei cookies e si dichiara di aver letto e accettato integralmente la nostra Privacy Policy e la nostra Cookie Policy
E-Comm 2 (1.6.6) .::. © TLG Design 2016-2024