NUOVA USCITA - IL NITRITO CHE CURA
ISBNFormatoPagineQ.tàPrezzo
978889271063416x22x1,5200€ 28,00

Aggiungi al carrello


Italia
massimo € 6,00 di spese di spedizione a prodotto,
spedizione gratuita per ordini uguali o superiori a € 50,00

Comunità Europea
massimo € 15,00 di spese di spedizione a prodotto,
spedizione gratuita per ordini uguali o superiori a € 90,00

Tutti gli altri Paesi
massimo € 40,00 di spese di spedizione a prodotto,
spedizione gratuita per ordini uguali o superiori a € 150,00

Per raggiungere il budget minimo di spesa, all’acquisto dei libri puoi aggiungere altri prodotti dei nostri negozi su questo sito, visitali tramite il filtro negozi a sinistra dei prodotti
Per info, ordini esigenze particolari, reclami o resi contattaci a:
davinci@artifices.it ] oppure [ +39 0457114134 / +39 345 7151809

NUOVA USCITA - IL NITRITO CHE CURA


Esperienze scientificamente controllate scaturite nei primi tre anni del Premio Nazionale

Editore:

Edizioni03

http://www.edizioni03.com/

Autore:

Fondazione Fevoss Santa Toscana

Profilo dell'Autore

Descrizione:

Da sempre il rapporto uomo-animale rappresenta un legame importante che, in una società con i suoi ritmi frenetici, richieste
performative e con uno sfondo ambientale fortemente antropizzato, veniva messo in secondo piano. Negli ultimi anni una nuova
consapevolezza ha portato a riscoprire il valore di questa relazione; gli animali sono stati storicamente partner lavorativi, con reciproco vantaggio, e gradualmente sono entrati nelle nostre vite,
nelle nostre case, sono stati vicini nelle difficoltà in un dialogo
muto ma autentico. Il focus di questa dinamica ora si è spostato
sugli aspetti emozionali e motivazionali e ci porta a comprendere
quali siano allora le potenzialità nel traslarli nella relazione di
cura. Ecco quindi la percezione dell’animale come mediatore relazionale e come lubrificante sociale che consente il superamento
di barriere di difesa psicologiche che sono d’ostacolo nei percorsi
educativi e terapeutici. Se da un lato non si vogliono negare le
caratteristiche di naturalezza e spontaneità proprie della relazione tra uomo e animale, è altrettanto vero che è nata la necessità di giustificare questo interesse attraverso studi precisi, norme
giuridiche e modalità operative. Fortunatamente viviamo in una
Regione che è stata da sempre all’avanguardia in questo campo,
in particolare con la Legge n. 3 del 3 Gennaio 2005 - Disposizioni
sulle terapie complementari (terapia del sorriso e Pet Therapy),
legge che è stata una delle basi per le successive Linee Guida
Nazionali sugli Interventi Assistiti con gli Animali del 2015. L’esperienza ventennale degli I.A.A. promossa dall’attuale Azienda
Ulss 9 Scaligera, che ci ha visto operare in diversi ambiti di cura
- salute mentale, disabilità, ospedalizzazione, terza età, autismo,
minori - ha dimostrato e testimoniato che la relazione tra uomo
e animale è una relazione basata sul reciproco rispetto e sul riconoscimento, da parte dell’uomo, del valore che questo rapporto
ha per il benessere di tutti gli attori.
Viene introdotto, quindi, questo nuovo elemento quale contributo che meglio qualifica i percorsi di cura e sottolinea l’importanza
degli aspetti emotivi e relazionali degli ospiti. Il concetto è quello
dell’umanizzazione delle cure dove si pone al centro il paziente
con il suo mondo interiore, l’ambiente di vita, comprese le relazioni con il personale e gli altri ospiti. In questa prospettiva, il
prendersi cura di un animale, con l’attaccamento affettivo che
ne consegue, diviene opportunità di vivere una relazione autentica nella quale sentirsi accettati, importanti, capaci di sviluppare competenze e quindi migliorare l’immagine di sé. Pur in una
condizione di malattia, viene garantita un’esperienza positiva che
può costituire un primo step di apertura verso il mondo esterno,
compresa la disponibilità alle proposte abilitative e riabilitative.
L’équipe multidisciplinare in grado di gestire la complessità della
relazione uomo-animale vede coinvolte figure un tempo lontane che ora si confrontano e discutono di obiettivi comuni nella
loro specificità professionale (veterinari, psicologi, neuropsichiatri infantili, psichiatri, fisiatri, fisioterapisti, educatori, logopedisti,
infermieri, psicomotricisti). In questo quadro, l’auspicio è di costruire progetti dove la definizione degli obiettivi e la verifica dei
risultati raggiunti siano sempre meglio definiti e le modalità operative siano condivise perché possano essere inserite in maniera
continuativa nei percorsi abilitativi e riabilitativi.
Un’organizzazione così definita, con tutte le collaborazioni, ha
portato a riconoscimenti di professionalità e collaborazioni in
studi condivisi con la Facoltà di Veterinaria di Padova, con l’Università di Verona e la partecipazione nella stesura del Manuale
Operativo Regionale sugli I.A.A

ANTEPRIMA SFOGLIABILE                                                                NUOVA USCITA - IL NITRITO CHE CURA



Per info, ordini, esigenze particolari, reclami o resi contattaci a
davinci@artifices.it ] oppure [ +39 0457114134 / +39 345 7151809
ARTIFICES SRLS - P.IVA: 04429100235 - REA: vr-419537
Sede Legale: Via Europa, 8 - 37060 Castel d'Azzano (VR) - davinci@artifices.it - +39 0457114134
Sede Operativa: Via G. Garibaldi, 5/20 - 37057 S. Giovanni Lupatoto (VR) - davinci@artifices.it - +39 0457114134 / +39 345 7151809 - Fax: 0457114134
Continuando la navigazione su questo sito, si acconsente all'utilizzo dei cookies e si dichiara di aver letto e accettato integralmente la nostra Informativa sulla privacy  e la nostra Policy sui Cookies
E-Comm 2 (1.6.5) .::. © TLG Design 2016-2021